Bevanda analcolica alla lavanda e succo d’uva

06/07/2019 - 12:00

Ingredienti (dose per 2 persone)

- un cucchiaino da tè di fiori di lavanda essiccata

- 250 g di acqua

- 250 g di succo d’uva

- mezzo limone

- una pesca nettarina

- due prugne nere

 

Preparazione

Versate l’acqua in un bollitore e portate ad ebollizione; nel frattempo ponete nella tisaniera la lavanda. Quindi versate l’acqua bollente, coprite e lasciate in infusione per circa 10 minuti.

Lavate e asciugate la frutta, tagliatela a pezzi eliminando i noccioli ma non la buccia. Tagliate a fette anche il limone lasciando la buccia, eliminate i semi. Ponete la frutta e il limone in una caraffa in vetro e versate l’infuso filtrato ancora caldo. Fate riposare circa 10 minuti e aggiungete il succo d’uva. Appena la caraffa sarà tiepida copritela e riponetela in frigo per almeno un paio d’ore.

La bevanda è pronta per essere gustata con la frutta a pezzi. Decorate i bicchieri con rametti di lavanda e fette di limone.

Sperimenterete la gradevolezza di questa delicata bevanda tutta naturale, particolarmente rinfrescante e quindi adatta per l’estate.

La lavanda è un dolce calmante, consigliata nei casi di insonnia, ansia e nervosismo; è anche un antinfiammatorio utile per alleviare laringiti e faringiti, asma bronchiale. Dotata di proprietà carminative e antispasmodiche, allevia coliche e spasmi addominali.

 

crowfunding adas

clicca e scopri come sostenerci