Gli over 65 di oggi hanno l'animo dei millennials

Autore:
Redazione
12/02/2020 - 03:15

Si può essere millennials dentro anche se si è in età da pensione. Hanno più di 65 anni, ma il loro modo di vivere sembra infatti proprio quello dei giovanissimi.

Più della metà (il 54%) si sente del tutto a proprio agio nella società globale: il 79% dedica almeno un'ora della settimana a navigare in internet. Scelgono la TV (la guarda frequentemente il 54%) e le attività di tipo religioso (solo il 15% dedica almeno un'ora della settimana). Sono informati (l'87%), hanno molti hobby e voglia di mettersi alla prova su cose nuove (78%). Il 38% di loro vorrebbe possedere sistemi di domotica controllabili da smartphone.

Il 47% si interessa alle nuove mode e tendenze, ma in generale sono orgogliosi della loro autonomia. Bassa è però la fiducia per le banche e i loro servizi (58%). Sono questi alcuni dei dati che emergono dalla ricerca SWG per il “Grey Scale Economy Lab”, un progetto promosso da HAVAS PR per l'istituzione di un osservatorio e un laboratorio di studio e ascolto relativo agli over 65.

Secondo Riccardo Grassi, coordinatore dell'indagine per conto di SWG, si tratta di una «generazione attiva che si sente giovane e desiderosa di esplorare la nuova era digitale. Una generazione dunque molto lontana dagli stereotipi consolidati che, dopo avere affrontato la rivoluzione culturale del 1968 durante la propria giovinezza, è pronta a rimettersi in gioco e a rispondere alla sfida della società digitale».

(ANSA)

 

Potete leggere anche i seguenti articoli

www.ilpapaverorossoweb.it/article/anziani-senza-medici-mancano-geriatri-e-posti-letto-ospedali

www.ilpapaverorossoweb.it/article/cuore-e-racchetta-anche-over-65-più-forma-grazie-al-tennis

www.ilpapaverorossoweb.it/article/italia-longeva-ma-fragile-luci-e-ombre-dellassistenza

 

crowfunding adas

clicca e scopri come sostenerci