Ambiente

La natura è la nostra unica casa e l’unica strada che abbiamo per salvarla (e salvarci) è lanciare un global deal per la natura e le persone capace di invertire il drammatico trend della perdita della ricchezza della vita sulla Terra, base del nostro benessere e del nostro sviluppo, agendo con urgenza per garantire in modo sostenibile l’...
Dune e spiagge potrebbero modificare il loro aspetto per l’aumento di emissioni di anidride carbonica in atmosfera, già tra le concause del cambiamento climatico in atto. A svelarlo un lavoro coordinato dall’Istituto per lo studio degli impatti Antropici e Sostenibilità in ambiente marino del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IAS) di...
L’agricoltura è fra i settori produttivi maggiormente esposti alla variabilità climatica. Stress idrico e termico potrebbero essere causa di una riduzione, da qui al 2050, della produzione, su scala europea, di mais. Per contrastare questi effetti, anche in considerazione dei nuovi dati del Rapporto Speciale Global Warming of 1.5 °C - IPCC (...
Acqua potabile più sicura e accessibile a tutti, da servire gratis al ristorante, per ridurre l'inquinamento da plastica e risparmiare: è quanto promettono le nuove norme UE sulle acque potabili approvate dall'Europarlamento vent'anni dopo il varo della prima e unica direttiva su questa materia. Con il testo votato qualche giorno fa da Strasburgo...
L’ondata di maltempo che nei giorni scorsi ha flagellato il nostro Paese ha provocato «la strage di circa 14 milioni di alberi compromettendo l'equilibrio ecologico ed ambientale di vaste aree montane e mettendo a rischio la stabilità idrogeologica». È quanto stima la Coldiretti insieme a Federforeste nel sottolineare che ad essere abbattuti sono...
I paesi del Mediterraneo nell'ultimo secolo si sono riscaldati più del resto del mondo (+1,4 gradi contro +1 grado): questo ha fatto aumentare le ondate di calore e i nubifragi e li ha resi più devastanti. E nei prossimi anni, il riscaldamento dell'area del Mediterraneo sarà più alto del 25% di quello globale, in particolare con un riscaldamento...
Ogni giorno più del 90% di bambini sotto i 15 anni nel mondo respira aria inquinata che è la causa di 600.000 morti infantili dovute allo smog respirato in casa e fuori. L'Italia fa parte dei paesi con la qualità dell'aria peggiore, tanto che il 98% dei bambini è esposto a livelli troppo alti di polveri ultrasottili. Lo afferma un rapporto...
In Europa 3,9 milioni di persone abitano in aree dove sono superati contemporaneamente e regolarmente i limiti dei principali inquinanti dell'aria (PM10, biossido di azoto e ozono). Di queste, 3,7 milioni, cioè circa il 95%, vive nel Nord Italia. È quanto emerge dall'ultimo rapporto sulla qualità dell'aria dell'Agenzia Europea dell'Ambiente (AEA...
Un murales di mille metri quadrati realizzato con una pittura antinquinamento in grado di ripulire l'aria come un bosco di trenta alberi. È “Hunting Pollution”, l'opera da poco inaugurata a Roma, in via del Porto Fluviale, in zona Ostiense, alla presenza del governatore del Lazio Nicola Zingaretti e del presidente dell'VIII Municipio Amedeo...
Giro di vite dell'Eurocamera sulla plastica usa e getta entro il 2021. L'Aula di Strasburgo ha infatti approvato il divieto al consumo nell'Unione Europea di alcuni prodotti come posate, bastoncini cotonati, piatti, cannucce, miscelatori per bevande e bastoncini per palloncini, che costituiscono il 70% dei rifiuti marini. La relazione è stata...