Ecosistema

Un nuovo studio dell’Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IRPI), pubblicato sulla rivista Earth-Science Reviews, propone un approccio innovativo per quantificare il rischio sociale da frana in Italia, ossia il rischio che questi eventi calamitosi pongono alla popolazione e alla società. L’...
Gli alberi di città vivono una “vita spericolata”: a differenza dei loro parenti di campagna, crescono in fretta e muoiono presto. Questo vuol dire che c'è bisogno di rivedere le strategie urbane dedicate al verde, se si vuole mantenere o aumentare la sua capacità di contrastare i cambiamenti climatici e l'aumento della concentrazione atmosferica...
Sta aumentando in tutto il mondo la domanda di sabbia e di ghiaia, arrivata a 40-50 miliardi di tonnellate l'anno a causa dell'accresciuta urbanizzazione e dello sviluppo delle infrastrutture: una quantità enorme, con un aumento del 5,5% annuo, che viene sottratta a spiagge e fiumi e la cui estrazione danneggia gravemente l'ambiente. Lo sottolinea...
Il rapporto sulla biodiversità pubblicato qualche giorno fa dall’ONU lancia l’allarme sull’enorme perdita di specie a causa dall'impatto umano. Per le Nazioni Unite sono necessarie azioni urgenti per proteggere le foreste, gli oceani e occorrono cambiamenti radicali nella produzione e nel consumo di cibo. Lo studio del Gruppo Intergovernativo per...
Secondo il 5th Assessment Report dell’Intergovernmental Panel on Climate Change dal 1995 l'oceano globale ha assorbito oltre il 90% del calore in eccesso intrappolato nell'atmosfera dai gas serra. Tuttavia, solo una minuscola parte degli oceani è attualmente monitorata rispetto al cambiamento globale, il che limita la nostra capacità di prevedere...
«Nel corso del 2018 frane e inondazioni hanno causato in Italia 38 morti, 2 dispersi, 38 feriti e oltre 4.500 tra sfollati e senzatetto in 134 comuni, distribuiti in 19 regioni. Le regioni più duramente ferite sono quelle del Sud. In particolare, Sicilia e Calabria sono quelle con il più alto numero di vittime». I dati riferiti da Paola Salvati...