Salute

Il 10% degli uomini tra 40 e 50 anni soffre di Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB), una patologia che prima era “riservata” alle età più avanzate (la prevalenza sfiora il 35% fra i 50-60enni), ma l'attività fisica protegge da questo problema. Lo afferma uno studio della Società Italiana di Urologia (SIU) pubblicato dall'Archivio Italiano di...
Due esperimenti condotti in Italia e negli Stati Uniti sono riusciti a ridurre e in alcuni casi a cancellare diverse forme di tumore nei topi utilizzando mix di farmaci, alcuni dei quali già approvati per l'uso sull'uomo. La strada per trasformare questi risultati in cure è ancora lontana, ma è sicuramente un passo in avanti molto incoraggiante....
Più di un quinto dei nuovi casi di tumore e un terzo delle morti sono provocati dalle malattie croniche, dal diabete all'insufficienza cardiaca. Lo afferma uno studio pubblicato dal British Medical journal (BMJ), secondo cui l'esercizio fisico ha però un impatto positivo anche su questi fattori. I ricercatori dell’Università del Texas e della...
Nel mondo l'81% degli adolescenti tra undici e diciassette anni fa poca attività fisica, andando così incontro a effetti negativi sulla salute con un rischio di morte maggiore del 20-30%. L'allarme arriva dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in un documento aggiornato nel quale si spiega che l'inattività fisica è un fattore chiave per...
Aumenta il numero dei celiaci in Italia: nel 2016 il numero totale delle nuove diagnosi è stato infatti di 15.569, oltre 5.000 diagnosi in più rispetto all'anno precedente, e risultano diagnosticati in Italia 198.427 celiaci (di cui 2/3 appartenenti alla popolazione femminile e 1/3 a quella maschile). Molti, però, sono gli italiani che non sanno...
Un gruppo di ricercatori del Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica dell'Università di Bari, diretto in questo progetto da Anna De Grassi, ha dimostrato che è possibile scoprire nuovi meccanismi genetici alla base di malattie mitocondriali anche in casi unici, avvalendosi di tecnologie di nuova generazione e di un metodo di...
L’inquinamento da traffico può avere un ruolo attivo nello sviluppo della Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF). È quanto emerge da un’indagine pubblicata sull’European Respiratory Journal, condotta da ricercatori del Centro di Studio e Ricerca sulla Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e dell’Unità Operativa di Pneumologia...
La combinazione delle molecole immunoterapiche nivolumab e ipilimumab - finalizzate a risvegliare il sistema immunitario per combattere il tumore - è efficace in prima linea, rispetto alla chemioterapia, nei pazienti con tumore al polmone con elevato carico mutazionale delle cellule. Lo dimostra il primo studio di fase III che ha valutato e...
L'ictus è nemico delle donne: colpisce più spesso lei che lui, e la mortalità è più alta per le donne rispetto agli uomini. Inoltre, le donne hanno fattori di rischio unici da cui i maschi sono esenti. È spiegato sulla rivista Stroke in una serie di lavori dedicati a donne e ictus (che in USA è la terza causa di morte per le donne) e condotti da...
Una terapia a base di melatonina, l’ormone del sonno, può essere efficace contro la sindrome dell’ovaio policistico, molto comune tra le donne e associata a un calo della fertilità. La scoperta è frutto di ricercatori e medici dell’Università Cattolica e della Fondazione Policlinico A. Gemelli di Roma. Lo studio, appena pubblicato...