Salute

Un team di ricercatori, che ha coinvolto l’Università di Parma, l’Università di Verona e gli Istituti di Ricerca CNR di Reggio Calabria e Pisa ed è stato guidato dal professor Sandro Giannini del Dipartimento di Medicina dell’Università di Padova, ha pubblicato sulla prestigiosa rivista Nutrients il primo studio (Effectiveness of In-Hospital...
Se somministrato nei primi giorni dell'infezione, il plasma da convalescente può ridurre il rischio di avere il Covid-19 in forma grave. Lo afferma uno studio argentino pubblicato dal New England Journal of Medicine, secondo cui la terapia ha la massima efficacia se somministrata entro tre giorni dalla diagnosi e se il paziente non ha ancora...
L'insufficienza di zeaxantina, un composto chimico che aiuta a prevenire una delle maggiori cause di cecità, la degenerazione maculare legata all'età, può essere trattata introducendo nella propria dieta i peperoni di colore giallo-arancio. A dirlo è una ricerca dell'Università del Queensland, in Australia, che dimostra come i peperoni arancioni...
Lo scorso anno sono cresciuti del 20% i nuovi casi di melanoma in Italia passando dai 12.300 del 2019 ai 14.900 del 2020. Va subito detto che nessun’altra neoplasia ha fatto registrare un aumento così elevato negli ultimi dodici mesi, ma il dato può essere spiegato da un lato con la disponibilità di strumenti migliori per la diagnosi e dall’altro...
Il fumo fa male! Forse, ormai assuefatti alle terribili avvertenze riportate sui pacchetti di sigarette, lo abbiamo persino dimenticato, ma i danni provocati dal fumo al nostro organismo sono parecchi. Fumare danneggia il nostro apparato respiratorio, aumenta l’incidenza di infezioni alle vie respiratorie e peggiora l’asma. Inoltre, provoca danni...
Alle origini della dislessia ci sarebbe una difficoltà ad elaborare il ritmo. Già vari ricercatori si erano accorti che il ritmo ha un ruolo nella dislessia, ma ora sono stati analizzati i motivi. La risposta che emerge da uno studio coordinato dall’Università di Milano-Bicocca è che il ritmo ci permette di prevedere il futuro immediato (circa...