Salute

L’ipertensione arteriosa in gravidanza rappresenta un rilevante problema di salute pubblica per donne e neonati, sia per la frequenza (interessa circa il 10% delle donne gravide) sia per la gravità, in quanto – se non correttamente diagnosticata e trattata – può determinare gravi conseguenze per la donna (ictus, mortalità materna e aumento del...
La rete pullula di notizie su presunti effetti terapeutici dei probiotici; inoltre, ben il 70% delle pagine web di una ricerca Google su questi microrganismi sono siti commerciali che sostengono la loro efficacia, senza però che vi siano evidenze cliniche in merito. È la scoperta di Marie Neunez dell'Université libre de Bruxelles e Pietro Ghezzi...
Le sigarette elettroniche «sono dannose per la salute e non sono sicure», sono particolarmente rischiose per lo sviluppo del cervello degli adolescenti e «possono danneggiare il feto in crescita». Inoltre, non è così certo che aiutino realmente i fumatori a smettere. Pertanto, «laddove non siano vietate, devono essere regolamentate». Questo il...
Dopo Spagna e Grecia, l'Italia è il terzo paese dell'Europa occidentale che fa un maggior uso di verdura ed è una delle nazioni del Continente che ha un minore consumo di alimenti di origine animale e di zuccheri. Se da una parte Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia hanno diminuito il consumo di questi due prodotti, ad aumentarli è invece...
Individuato il legame tra inquinamento da PFAS, le sostanze chimiche che possono essere presenti in vernici, farmaci e presidi medici, e malattie cardiovascolari. Una ricerca italiana ha scoperto che questi inquinanti possono attivare le piastrine, rendendole più suscettibili alla coagulazione e predisponendo a un aumento del rischio...
L'LDL, il “colesterolo cattivo”, non è il solo elemento da controllare per capire se si è a rischio di infarti o malattie coronariche. C'è un indicatore migliore ed è un particolare tipo di LDL, una sottoclasse di lipoproteine a bassa densità. Questo colesterolo “davvero cattivo” riesce a predire molto meglio gli eventuali problemi all'apparato...