CONSIGLI: Ossa al top con venti minuti di sole al giorno

Visualizzazioni:
128

Prevenire l'osteoporosi esponendosi ai raggi solari per venti minuti al giorno. Ecco il consiglio degli esperti alla vigilia delle ferie estive.

Senza mai dimenticare le dovute cautele e protezioni, prendere il sole per alcuni minuti ogni giorno, e per cinque giorni a settimana, contribuisce al benessere delle nostre ossa: l'esposizione alla luce solare, infatti, stimola nell'organismo la produzione di vitamina D naturale che svolge un ruolo fondamentale per le funzioni neuromuscolari, metaboliche e, appunto, per il rafforzamento osseo.

Durante le vacanze è più facile prendere il sole, stimolando quindi la sintesi di vitamina D. Esponendosi ai raggi solari, scoprendo almeno le braccia, il viso e le gambe e assumendo alimenti come olio di fegato di merluzzo, sgombro sotto sale, anguilla e salmone affumicato, è possibile ottenere una riduzione sensibile del rischio di fratture dato dalla fragilità ossea.