Articolo
La popolazione di insetti nel mondo sta precipitando verso l'estinzione, minacciando un «catastrofico collasso degli ecosistemi della natura», stando ad una revisione globale di 73 studi storici contenuta in un lavoro pubblicato sulla rivista Biological Conservation. Più del 40% delle specie di insetti nel mondo rischia di estinguersi nelle... Continua
Evento
Venerdì 22 febbraio alle ore 18 a Catania presso la Libreria... Continua
Articolo
Un’indagine su bambini di età scolare che vivono a pochi chilometri da Palermo ha sviluppato, per la prima volta in Italia, un approccio che combina urbanizzazione e salute dei residenti, attraverso specifici indicatori greenness (verde urbano), greyness (aree cementificate) e biossido d’azoto (NO2). Lo studio cross-sectional, condotto da un team... Continua
Articolo
Alleanza tra Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con la firma del protocollo d’intesa per la “Transizione nella cura”. Un accordo di collaborazione per garantire la continuità delle cure mediche ai pazienti adolescenti dell’ospedale pediatrico romano affetti da malattie croniche di natura congenita o... Continua
Articolo
ENEA scende in campo contro le frodi alimentari con SafeFood, il dispositivo laser portatile per lo screening rapido e affidabile della qualità del cibo che finisce sulle nostre tavole. Grazie al progetto TECHEA (Technologies for Health: sistemi per applicazioni alla tutela della salute del cittadino), per il quale ENEA ha stanziato 1 milione di... Continua
Articolo
«L'aria che si respira a Roma causa, ogni anno, 120 morti premature (quasi una ogni tre giorni), per il superamento del limite di legge sul biossido di azoto». È quanto sostiene l’associazione Cittadini per l'Aria Onlus che ha divulgato questi dati in occasione del convegno “Roma che aria respiriamo?” tenutosi qualche giorno fa ai Musei Capitolini... Continua
Articolo
Non morì per un'infezione, alcolismo (sebbene il suo declino inizio proprio con una forte bevuta) o un omicidio Alessandro Magno, come alcune tesi storiche hanno nel tempo sostenuto. Bensì a causa della sindrome di Guillain-Barré, un disturbo neurologico raro autoimmune che lo lasciò paralizzato per sei giorni, privandolo a poco a poco della... Continua
Articolo
La “Muntagna” ama farsi ammirare, attirando tutti gli sguardi verso i suoi spettacolari sbuffi infuocati, ma allo stesso tempo temere come una madre infuriata decisa a mettere in punizione il proprio figlio. “Noi”, figli dell’Etna, siamo avvezzi sia ai suoi rimproveri e scatti d’ira, che alle volte sono stati causa di distruzione e disperazione,... Continua
Articolo
«La situazione della salute mentale nel mondo non è affatto buona. Le malattie mentali e neurologiche sono infatti in aumento, così come cresce l'uso di sostanze. Al primo posto nella classifica delle problematiche legate alla salute mentale globale c'è la depressione, che non conosce distinzioni di tipo socioeconomico, perché colpisce... Continua
Articolo
Allo spreco alimentare sono associate emissioni di gas serra per circa 3,3 miliardi di tonnellate (Gt) di anidride carbonica (CO2), pari a oltre il 7% delle emissioni totali (nel 2016 pari a 51,9 miliardi di tonnellate di CO2). Se fosse una nazione, lo spreco alimentare sarebbe al terzo posto dopo Cina e USA nella classifica degli stati emettitori... Continua

autore

#ilpapaverorossosocial

Seguici su