Articolo
Senza un taglio consistente delle emissioni di gas serra, entro cinquant’anni le aree del Pianeta abitate da un terzo degli esseri umani si riscalderanno tanto quanto le parti più calde del deserto del Sahara. Pertanto, 3,5 miliardi di persone potrebbero ritrovarsi in condizioni quasi invivibili. I paesi più colpiti saranno l'India e la Nigeria,... Continua
Articolo
Nel Mar Tirreno è presente la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nei fondali marini del mondo: nello specchio di mare compreso fra Toscana, Lazio, Sardegna e Corsica si possono contare fino a 1,9 milioni di frammenti per metro quadrato. Lo indica uno studio pubblicato su Science dalle università di Manchester, Durham e Brema,... Continua
Articolo
È stato identificato un nuovo anticorpo monoclonale, capace di neutralizzare il virus SARS-CoV-2 nelle cellule, attaccando la sua proteina S. Lo descrivono sulla rivista Nature Communications i ricercatori dell'Università di Utrecht (Paesi Bassi) guidati da Berend Jan Bosch. L’oggetto della scoperta si chiama 47D11 ed è stato ricavato da anticorpi... Continua
Articolo
Si chiama “Il tempo dello Smart Working. La PA tra conciliazione, valorizzazione del lavoro e dell’ambiente” ed è la prima indagine nazionale su telelavoro e lavoro agile nella PA, realizzata da ENEA. All’indagine hanno aderito 29 amministrazioni pubbliche che, già prima dell’emergenza coronavirus, avevano attivato e reso accessibile queste nuove... Continua
Articolo
Un nuovo composto sperimentale che blocca la crescita tumorale. È la scoperta di ricercatori dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare (VIMM), braccio operativo della Fondazione per la Ricerca Biomedica Avanzata Onlus, e dell’Università di Padova. Lo studio, sostenuto da Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro, è stato guidato dal professor... Continua
Articolo
Le popolazioni di insetti in tutto il mondo sono in continuo mutamento, per quelli che vivono sulla terraferma si registra un calo drammatico del 24% in tre decenni, mentre le specie acquatiche sembrano prosperare. Ma non è troppo tardi, come sottolineano gli esperti del German Centre for Integrative Biodiversity Research in un articolo pubblicato... Continua
Articolo
«La bicicletta, nella fase 2, è un'ottima alternativa non solo ai mezzi pubblici, ma anche all'automobile, e credo che incentivarne l'utilizzo possa portare anche alla realizzazione di un maggior numero di piste ciclabili. Lo abbiamo visto anche con lo smart working: durante l'emergenza coronavirus si sono cominciati ad utilizzare strumenti di... Continua
Articolo
La sindrome respiratoria acuta provocata dal coronavirus SARS-CoV-2 sembra avere una mortalità maggiore nel sesso maschile. Sul totale delle vittime di Covid-19 le donne sono il 35%, con una percentuale di 2:1 a vantaggio delle donne. Il dato è costante pressoché in tutte le fasce di età. In Cina il tasso di letalità dei casi confermati è pari al... Continua
Articolo
Sperimentazione delle misure di riapertura della fase 2 «per un arco di tempo di almeno 14 giorni, accompagnata al monitoraggio dell'impatto del rilascio del lockdown sulla trasmissibilità del SARS-CoV-2». È la raccomandazione contenuta nella relazione tecnica dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) utilizzata dal Comitato Tecnico Scientifico del... Continua
Articolo
Sotto la spinta di ondate di calore e siccità sta aumentando sull'Europa il livello del cosiddetto ozono “cattivo”, ossia l'ozono al suolo che, contrariamente a quello atmosferico, è un forte ossidante in grado di causare seri danni alla vegetazione e, nell'uomo, irritazioni a occhi, pelle e polmoni. È quanto emerge dalla ricerca internazionale... Continua

autore