DNA

Le proteine codificate dai geni BRCA1 e BRCA2 hanno un ruolo importante e riconosciuto: mantengono la stabilità del genoma e in particolare contribuiscono a riparare il DNA quando è danneggiato. In caso di mutazioni in BRCA1 e BRCA2, l’organismo è esposto all’accumulo di difetti non riparati nel DNA e...

L'intelligenza artificiale safiutarenel sangue il DNA dei tumori e ha imparato a riconoscerne sette forme. Lo indica il test, chiamato DELFI (DNA evaluation of fragments for early interception), che identifica la forma frammentata che distingue il DNA delle cellule...

Importanti novità dalla ricerca per chi è affetto da autismo. Due recenti scoperte, infatti, pongono le basi per una maggiore comprensione delle basi genetiche della patologia e, allo stesso tempo, promettono di fornire ai malati e alle loro famiglie più informazioni sul suo evolversi e su possibili terapie...

Ammalarsi di tumore non significa aver perso una partita a dadi col destino. Perché non c'è lo zampino del caso, né tanto meno della sfortuna, dietro ad alcune delle alterazioni del DNA più frequenti e importanti per lo sviluppo del cancro: a causarle, diversamente da quanto ipotizzato finora, sono dei ...

Chi è a maggior rischio di infarto presenta unmarchiospecifico nel sangue. Ad individuare un nuovo e importante marcatore genetico è una ricerca italiana pubblicata sulla prestigiosa rivista PLOS One.

Lo studio pilota permette di individuare...

Si chiama RAD52 la proteina in grado di far sì che il processo di replicazione del DNA fili liscio, perché protetto da tutti quegli ostacoli in grado di bloccarne la progressione. Un “salvataggio” particolarmente importante nel caso delle cellule tumorali, in cui, a causa della...

La biologia ha talmente pervaso la vita quotidiana che quest’ultima, con tutte le sue contraddizioni, sta letteralmente cambiando il DNA.

Come? Ce lo spiegano, nel libro “Genomica sociale. Come la vita quotidiana può modificare il nostro DNA” (Carocci...

La rara capacità di riconoscere all’istante le note musicali, il cosiddetto orecchio assoluto posseduto da geniali musicisti e compositori del calibro di Mozart, Bach e Beethoven, risiede in una caratteristica del cervello e potrebbe essere maggiormente sotto il controllo del DNA di quanto si ritenesse. Lo...

Scavando nell'RNA, la parte più sconosciuta e oscura del braccio destro del DNA, i ricercatori dell'università americana del Michigan, coordinati da Arul Chinnaiyan, hanno scoperto il gene Thor, che, come il personaggio dei...

Scoperta la firma molecolare comune a molte forme di tumore: è scritta nel DNA che le cellule tumorali liberano nell'organismo quando muoiono. La sua identificazione renderà la diagnosi precoce più rapida. È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications da...

#ilpapaverorossosocial

Seguici su