Istituto Superiore di Sanità

Sperimentazione delle misure di riapertura della fase 2 «per un arco di tempo di almeno 14 giorni, accompagnata al monitoraggio dell'impatto del rilascio del lockdown sulla trasmissibilità del SARS-CoV-2».

È la raccomandazione contenuta nella relazione tecnica dell'Istituto...

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) potrebbe rivedere le sue raccomandazioni sull'uso delle mascherine alla luce dei risultati di un nuovo studio del MIT, secondo cui le goccioline emesse con un colpo di tosse o uno starnuto possonoviaggiarenell'aria per...

Non ci sono dubbi sul fatto che il fumo di tabacco, sia esso attivo o passivo, nuoce gravemente alla salute e favorisce le infezioni respiratorie.

Recenti studi sul Covid-19 hanno evidenziato “un rischio di malattia più severa tra i fumatori”.

...

È pronto il piano del Governo per aumentare i posti di terapia intensiva sul territorio.

Delineato in una circolare del Ministero della Salute, prevede un incremento del 50% dei posti letto in terapia intensiva e del 100% nelle unità di pneumologia e malattie infettive.

Prevista la «...

Rimane ancora alto in Italia il numero di bambini morti prima di nascere o entro la prima settimana di vita.

I primi risultati del progetto SPItOSS, che si è concluso dopo tre anni di lavoro e ha coinvolto tre regioni italiane, mostrano che ogni 1.000 bambini nati si registrano 4 morti in Sicilia...

Scoperte dellecellule dormientiultraresistenti alle terapie nel cancro al colon.

Lo studio, condotto da un team dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS) coordinato dalla dottoressa Ann Zeuner del Dipartimento di Oncologia e Medicina Molecolare...

L'Italia è prima in Europa per numero di morti legato all'antibiotico-resistenza: dei 33.000 decessi che avvengono nelle nazioni paesi UE ogni anno per infezioni causate da batteri resistenti agli antibiotici, oltre 10.000 si registrano infatti nel nostro Paese.

È il quadro aggiornato...

Gli adolescenti italiani hanno un’alta percezione della loro qualità di vita, anche se le loro abitudini non sono poi così corrette. Dal 20 al 30% degli studenti tra 11 e 15 anni, infatti, non fa la prima colazione nei giorni di scuola, solo un terzo dei ragazzi consuma frutta e verdura almeno una volta...

L’Istituto Superiore di Sanità ha recentemente pubblicato il rapporto ISTISAN 19/11 (“Radiazioni a radiofrequenze e tumori: sintesi delle evidenze scientifiche”). Tale documento afferma che «l’uso comune del cellulare non sia associato all’incremento del rischio di alcun tipo di tumore...

Dal 2007 al 2019 sono stati registrati in Italia 357 casi di epatite E (280 maschi e 70 femmine) tra cui 253 casi autoctoni e 104 casi importati.

Lo evidenziano i dati presentati dal Sistema di Sorveglianza dell’Istituto Superiore di Sanità (SEIEVA - Sistema Epidemiologico Integrato...