Ambiente

Ritardanti di fiamma bromurati e pesticidi sono tra gli inquinanti più temibili, e negli USA hanno fatto perdere in 15 anni oltre 180 milioni di punti di quoziente intellettivo ai bambini che vi sono stati esposti durante la gravidanza. Lo afferma uno studio della New York University pubblicato dalla rivista Molecular and Cellular Endocrinology. I...
È possibile creare nelle città oasi per combattere lo smog con le superpiante mangia polveri in grado di catturare quasi 4.000 chili di anidride carbonica (CO2) nell'arco di vent'anni di vita, bloccando anche le pericolose polveri sottili PM10 e abbassando la temperatura dell'ambiente circostante durante le estati più calde e afose. Lo sottolinea...
«Il crimine ambientale è un fenomeno in preoccupante estensione proprio perché coinvolge, trasversalmente, interessi diversificati. Il prodotto di tali comportamenti illeciti interferisce sull’ambiente e sull'integrità fisica e psichica delle persone, ledendone la qualità della vita, con conseguenti costi sociali». Lo scrive la DIA (Direzione...
L'alluminio presente nelle vaschette metalliche e nei fogli di carta stagnola utilizzati per conservare e cuocere cibi può migrare negli alimenti e «portare a un superamento della dose massima stabilita con potenziale rischio per la salute per fasce vulnerabili della popolazione», in particolare bimbi e donne in gravidanza. A ribadirlo è un...
Lo smog “respirato” in utero potrebbe compromettere il controllo glicemico dei nascituri; l'inquinamento atmosferico potrebbe dunque rappresentare un fattore di rischio ambientale per il diabete. È quanto riferito da Emily Oken della prestigiosa scuola di epidemiologia Harvard T.H. Chan School of Public Health a Boston (USA), autrice di un lavoro...
A causa del riscaldamento climatico, circa 150 milioni di persone nel mondo sono a rischio inondazione e vivono su terreni che saranno al di sotto della linea dell'alta marea entro il 2050. Lo rivela uno studio di Climate Central, un'organizzazione scientifica con sede in New Jersey (USA). Secondo la ricerca, l'innalzamento del livello dei mari...