Chi Siamo

Associazione per la Difesa dell'Ambiente e della Salute A.D.A.S.
Editore

La testata giornalistica online ilpapaverorossoweb è stata fondata dall'Associazione per la Difesa dell'Ambiente e della Salute A.D.A.S. nell'ambito del progetto “Dona Informazione”.

A.D.A.S. mira, con essa, a diffondere la cultura del rispetto dell'Ambiente, inteso nella sua accezione più ampia, e della Salute; a promuovere corretti stili di vita e modelli economici e sociali inclusivi e sostenibili.

Il simbolo di A.D.A.S. è un papavero rosso fiammeggiante, fiore che dà il nome al quotidiano che l’Associazione ha fortemente voluto.

Il papavero rosso cresce nei campi dove la terra non viene offesa da diserbanti e pesticidi chimici. Il papavero rosso di A.D.A.S. simboleggia quindi il trionfo della vita minacciata dall'inquinamento ambientale e costituisce un invito a rivedere i propri stili di vita per renderli rispettosi dell'Ambiente e della Salute collettiva.

Ogni giorno, il nostro quotidiano informa su Salute, Ambiente, Sociale e Cultura; inoltre offre consigli pratici, propone ottime ricette di cucina e curiosità. Abbiamo riservato uno spazio agli esperti per offrire una informazione qualificata in vari settori. Troverete questo e tanto altro ancora consultando il sito web.

Seguiteci anche su Facebook alla pagina www.facebook.com/ilpapaverorossoweb.it e condividete i nostri articoli sui social!

Il nostro quotidiano non ha mai ricevuto finanziamenti pubblici e non vende spazi pubblicitari. È finanziato grazie alle donazioni che riceviamo spontaneamente dai nostri lettori e con i nostri sforzi.

Riteniamo che un giornale digitale azzeri le distanze nella diffusione delle informazioni e si presti alla promozione sociale perché può propagarsi senza limiti e contribuire così alla formazione del pensiero critico; garantisce un accesso diretto e democratico alle notizie perché ha il vantaggio di abbattere i costi e rispetta l'Ambiente perché azzera la produzione di rifiuti di carta stampata.

L’auspicio è che questo progetto informativo possa crescere ed arricchirsi sempre più grazie alla collaborazione di quanti vorranno sostenerlo con il proprio contributo di esperienza e competenza o con libere donazioni di somme di denaro o di beni strumentali in favore dell’A.D.A.S. dando così testimonianza di solidarietà, apprezzamento per l'impegno profuso e di importante incoraggiamento.

Grazie a tutti coloro che hanno creduto ne ilpapaverorossoweb e con il loro lavoro ne hanno consentito la realizzazione, dal webmaster ai giornalisti, dalla graphic designer agli esperti, fino ad arrivare a tutti coloro che hanno sentito di collaborare con entusiasmo.

Chi desidera sostenerci può effettuare una libera donazione utilizzando il seguente codice IBAN: IT20E0200816934000101122224 conto corrente UNICREDIT intestato a Associazione Difesa Ambiente e Salute; indicare come causale: sostegno a ilpapaverorossoweb.

 

Andrea Maglia
Direttore Responsabile

Giornalista pubblicista. Da buon chiacchierone, ama raccontare e raccontarsi. La collaborazione con ilpapaverorossoweb gli permette di esplorare territori nuovi (solitamente, si occupa di film, dischi e libri) e di provare, attraverso un'informazione libera ed onesta su argomenti che pochi conoscono, a migliorare il mondo in cui viviamo.

Marisa Falcone
Direttore Editoriale

Marisa Falcone (Maria Luisa all'anagrafe, ma nessuno l'ha mai chiamata così) è sempre stata impegnata nelle battaglie di carattere sociale e nella tutela dei diritti, in iniziative culturali e per le pari opportunità. Le disabilità motorie e sensoriali l'hanno costretta ad abbandonare la professione di avvocato penalista, svolta con dedizione per oltre 25 anni, ma non le hanno tolto la voglia di lottare; le hanno conferito, piuttosto, maggiore determinazione nell'impegno per la tutela del diritto alla Salute e all'assistenza socio-sanitaria, per la salvaguardia dell'Ambiente e per la costruzione di una società inclusiva, senza barriere mentali e culturali soprattutto. Sta pensando a nuove forme di welfare e a realizzare progetti culturali e di solidarietà. Nel 2010 ha fondato l’Associazione per la Difesa dell’Ambiente e della Salute di cui è stata presidente dalla costituzione al 31 dicembre 2018, quando ha deciso di non candidarsi più per dare spazio a nuove energie, pur essendo stata rieletta nel Consiglio Direttivo. È Direttore Editoriale de ilpapaverorossoweb, da lei concepito, e responsabile delBioBanco”, realtà di solidarietà da lei pensata per garantire, nel disagio, cibi sani e prodotti di buona qualità perché «la dignità della persona viene prima anche nelle condizioni di difficoltà economica». Insomma, davanti a un computer e con il suo inseparabile tablet, dotati di programmi speciali per chi vede poco ma pensa troppo, con il suo videoingranditore, per non rinunciare alle sue letture, si misura con i suoi limiti fisici per non mettere a riposo il cervello e continuare a coltivare i suoi interessi, anche se rimpiange la vita frenetica di un tempo. La sua caffettiera è sempre pronta per chi vuole fare quattro chiacchiere con lei, perché lei continua a preferire i rapporti umani, i social sono solo un ripiego.

 

Andrea Cuscona
Collaboratore di Redazione

Andrea Cuscona è giornalista pubblicista dal 2005, catanese, classe '82, laureato in Culture e linguaggi per la comunicazione. “È impossibile non comunicare”. Da questo innato meccanismo parte la sua propensione al giornalismo e alla scrittura, declinati attraverso varie esperienze su carta stampata, TV, radio e web. Si considera uno spirito libero, è impegnato in cause sociali e coltiva diverse passioni.

Sarah Donzuso
Collaboratore di Redazione

Giornalista pubblicista, laureata in Scienze della comunicazione nel 2004 e in Culture e linguaggi per la comunicazione nel 2006. La TV è stata il primo grande amore e la prima grande palestra giornalistica: a questo amore ha affiancato collaborazioni online e di uffici stampa, soprattutto legati al sociale. Si occupa anche di pianificazione social per diverse attività e associazioni. Da anni impegnata nel sociale, segue da vicino progetti che coinvolgono giovani disabili e le loro famiglie. Ama il mare, la sua città, la sua terra. 

Serena Bonaccorsi
Collaboratore di Redazione

Laureata in Lettere moderne e in Filologia moderna all’Università degli Studi di Catania, ama leggere e rileggere i grandi classici della letteratura italiana e non solo. In particolare, dal fascino romantico del barocco lavico della città di Catania nasce la passione per i grandi autori siciliani. Al momento studia per diventare una brava insegnante d’italiano in grado di saper trasmettere la passione per il sapere e la curiosità per la scoperta, antidoti contro ogni degrado sociale.

 

Francesca Santangelo
Collaboratore di Redazione

Francesca Santangelo si è laureata in Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Catania, dopo avere conseguito il Diploma Accademico di Primo Livello in Arti Tecnologiche. Ha finalmente trovato la sua strada unendo la passione per la fotografia  con quella della scrittura: il giornalismo. Collabora con diverse testate occupandosi di salute, ambiente, moda, politica. Solare, determinata e con la voglia di realizzare i propri sogni.

 

Caterina Lenti
Collaboratore di Redazione

Giornalista e scrittrice, con studi giurisprudenziali, è appassionata di benessere, salute, tutela ambientale. Vincitrice del premio “Miglior autrice della provincia di Taranto”, assegnato nell’ambito del Concorso Nazionale “Il mare tra le righe”, ha collaborato a testate online e riviste cartacee di spicco. Il suo motto? «Insegui i tuoi sogni, sempre e comunque!».

Enzo Faraone
Collaboratore di Redazione

Enzo Faraone, avvocato penalista, nativo dell’isola di Ortigia a Siracusa, è cresciuto approfondendone la conoscenza di ogni angolo, vicolo, cortile e dei miti e delle leggende ad essa legati. Fin da adolescente ha iniziato lo studio, mai abbandonato, della lingua, delle tradizioni popolari, dei miti e della interazione tra le cosiddettedominazioniche si sono avvicendate negli ultimi tre millenni in Sicilia per forgiare un popolo originale ed in costante evoluzione: il Siciliano, appunto.

È cultore della Lingua Siciliana e ne auspica lo studio scolastico dalle elementari al compimento delle scuole medie superiori con il recupero e la conoscenza da parte dei più giovani della Letteratura Siciliana e della sua vasta produzione unitamente alla storia della Sicilia.

Ex grande fumatore conduce una personale battaglia quotidiana per la dissuasione dal fumo e, consapevole della devastazione prodotta dalle industrie petrolchimiche, auspica la bonifica del mare siracusano e delle sue coste.

È socio fondatore dell’Associazione per la Difesa dell’Ambiente e della Salute di cui ha coordinato il Tavolo Diritti e Giustizia e dal gennaio 2019 ne è diventato presidente.