Medicina

Sono stati scoperti geni e le relative mutazioni genetiche che causano l'autismo. Si tratta di uno studio multicentrico internazionale, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Cell, che, grazie alle nuove tecnologie di sequenziamento del DNA, ha permesso di identificare i meccanismi biologici responsabili e chiarire le basi genetiche dell...
Esiste una relazione tra microbiota e tumore? Come influisce il nostro patrimonio di batteri sulle infiammazioni e che ruolo ha nella risposta dei pazienti alle terapie oncologiche? L'argomento è stato affrontato qualche tempo fa da esperti di tutto il mondo durante il convegno internazionale "MIBIOC - The Way of the Microbiota in Cancer" presso l...
Debutto in sala operatoria per MUSA, il primo robot per la super-microchirurgia, che con le sue “dita” meccaniche permette di intervenire su strutture finissime come i vasi di 0,3 millimetri di diametro. Progettato per migliorare l'esito dell'intervento stabilizzando i movimenti del chirurgo su scala submillimetrica, è stato sperimentato con...
Rimane ancora alto in Italia il numero di bambini morti prima di nascere o entro la prima settimana di vita. I primi risultati del progetto SPItOSS, che si è concluso dopo tre anni di lavoro e ha coinvolto tre regioni italiane, mostrano che ogni 1.000 bambini nati si registrano 4 morti in Sicilia, 3,5 in Lombardia e 2,9 in Toscana. Rispetto alla...
La narcolessia è una malattia rara e difficile da diagnosticare. Sebbene, paradossalmente, i sintomi di questa patologia siano molto semplici da riconoscere, spesso vengono sottovalutati o suggeriscono altre diagnosi. La narcolessia, infatti, si manifesta attraverso una sonnolenza diurna particolare; chi ne è affetto, nel corso della giornata fa...
Per i fumatori arriva una buona notizia dal mondo della scienza: come per magia i polmoni riescono a riparare parzialmente i danni causati dal fumo, anche dopo un tumore, ma a patto di rinunciare definitivamente alle sigarette. I primi sorpresi dalla capacità dei polmoni a rigenerarsi, cancellando in parte segni permanenti della malattia, sono gli...