anidride carbonica

«Nell'ultimo secolo, i ghiacciai delle Alpi hanno perso il 50% della loro copertura. Di questo 50%, il 70% è sparito negli ultimi 30 anni».

Lo rivela Renato Colucci, glaciologo del CNR, in una intervista all'ANSA. «I...

Proteine, ferro e zinco, nutrienti essenziali per la salute dell'organismo, nei prossimi 30 anni saranno presenti in quantità sempre più basse nella frutta e nella verdura che mangiamo. E la “colpa” è dei cambiamenti climatici, che riducono i...

La Terra potrebbe ospitare altri 900 milioni di ettari di foresta in aree inutilizzate dall'uomo: un vero e proprio “polmone verde”, grande quanto gli Stati Uniti, che potrebbe salvare il pianeta dai cambiamenti climatici, riducendo del 25% l'anidride carbonica (CO2) ...

Possono i microbi presenti in ambiente influenzare processi geologici su grande scala? Apparentemente sì. Un nuovo studio, pubblicato su Nature, mostra che i microrganismi presenti nel sottosuolo sono direttamente o indirettamente responsabili del sequestro di grandi quantità di CO2...

Gli alberi di città vivono unavita spericolata”: a differenza dei loro parenti di campagna, crescono in fretta e muoiono presto. Questo vuol dire che c'è bisogno di rivedere le strategie urbane dedicate al verde, se si vuole mantenere o aumentare la...

Quindicimila kW/h prodotti in un anno, undicimila tonnellate di anidride carbonica in meno, per una pista sulla quale transitano una media di cinque/seimila veicoli al giorno.

Sono i dati relativi all’adozione del progetto LYBRA, che Autovie Venete sperimenterà, in A28,...

La concimazione con materiali organici (come letamazioni, residui organici e sovesci) risulta essere la tecnica agronomica che, in misura maggiore, influisce positivamente sulla fertilità dei suoli e sulla capacità di ridurre le perdite di carbonio, aumentandone lo stoccaggio.

È quanto è...

Grazie a un progetto italiano da oggi è possibile ottenere dai rifiuti organici in un unico processo metano come fonte di energia rinnovabile e CO2 in forma pura per uso industriale ed alimentare.

A dimostrarlo è un team di ricercatori dell’Istituto per la Tecnologia delle Membrane del...

Dune e spiagge potrebbero modificare il loro aspetto per l’aumento di emissioni di anidride carbonica in atmosfera, già tra le concause del cambiamento climatico in atto.

A svelarlo un lavoro coordinato dall’Istituto per lo studio degli impatti Antropici e Sostenibilità in ambiente marino...

Troppa anidride carbonica (CO2) intacca le piantagioni, come riso e grano, impoverendole di elementi nutritivi importanti per la salute. Senza zinco, ferro e proteine, ad esempio, l'alimentazione diventa carente provocando varie patologie in...