Curiosità

Imparare mentre si dorme: il sogno di ogni studente che prepara un esame, ma al quale la scienza sembra mettere un freno. L'ipnopedia, cioè proprio la capacità di apprendere durante il sonno, è una pratica che potrebbe essere impossibile secondo i risultati di uno studio preliminare dell'ULB Neurosciences Institute (UNI), in Belgio, pubblicato su...
Leonardo DiCaprio fa un altro passo in favore dell'ambiente. L’attore, vincitore nel 2016 dell’Oscar come migliore attore protagonista per il film The Revenant, ha annunciato nei giorni scorsi un investimento in un'azienda di scarpe ecosostenibili, la Allbirds. Il marchio all'inizio del mese ha lanciato una linea di infradito in edizione limitata...
C'è chi si rivede piccolo mentre muove i primi passi sorretto da mamma e papà e chi, invece, ricorda il sorriso fatto alla nonna in un giorno d'estate in spiaggia. Il primo ricordo si potrebbe dire che non si scorda mai, ma secondo una nuova ricerca in un caso su quattro potrebbe essere finto, frutto della nostra immaginazione. Basato cioè su...
Una storia su Instagram, una carrellata di foto su Facebook. Documentare continuamente la nostra vita per immagini dovrebbe aiutarci a “fermare” meglio il ricordo di un avvenimento per noi degno di nota, ma in realtà non è così. Scattando foto in realtà si compromette la memoria, il ricordo di un evento. Lo rileva una ricerca della University of...
Il vecchio stereotipo che associa il fatto di portare gli occhiali con l'essere più intelligenti potrebbe avere un fondo di verità: ricercatori dell'Università di Edimburgo guidati da Gail Davies hanno scoperto che chi ha problemi di vista ha il 30% di probabilità in più di possedere maggiori capacità mentali. Lo studio, pubblicato sulla rivista...
"È mio!". Tante volte sarà capitato di sentire un bambino pronunciare questa frase di fronte agli oggetti, segno anche che il fattore “possesso” è molto importante da considerare e approfondire nei più piccoli. Ora un nuovo studio evidenzia che i bimbi a tre anni sono in grado di giudicare chi possiede un oggetto in base alla sua posizione. Dalla...
Leggere ad alta voce ai propri figli o anche giocare con loro potrebbe prevenire disturbi comportamentali quali iperattività e deficit di attenzione, aggressività e altri comportamenti che possono avere un impatto negativo a lungo termine anche sull'apprendimento scolastico. Lo rivela una sperimentazione coordinata da Benard Dreyer (New York...
Come riusciamo a ricordare un evento dell'infanzia oppure ad immaginare un'azione che non abbiamo ancora compiuto? Merito dell'estrema versatilità del cervello umano, che nasconde tra le pieghe dei suoi neuroni veri e propri "motori dell'immaginazione", capaci di modellare le esperienze passate e future di ciascun individuo, rendendole vivide. È...
Il linguaggio che utilizziamo può essere una "spia" dello stress. Quando siamo fortemente stressati tendiamo in generale a parlare meno, ma ad usare maggiormente avverbi, in particolare "veramente" e "incredibilmente", che possono aiutarci a gestire lo stress agendo come "intensificatori emotivi" che evidenziano un più elevato stato di eccitazione...
Perché quando si fa qualcosa di interessante il tempo vola, e se, invece, ciò che si fa è profondamente noioso viene l'irresistibile desiderio di addormentarsi? Il "mistero" è stato risolto. La "colpa" è dell'area del cervello associata alla motivazione e al piacere: se non ha stimoli sufficienti, non trova nulla di meglio che provocare il sonno....