Organizzazione Mondiale della Sanità

Presenti ovunque, anche nell'acqua del rubinetto, in quella acquistata in bottiglia e in quella di sorgente, le microplastiche sono ancora poco studiate e abbiamo «urgente bisogno di sapere di più sul loro impatto sulla salute».

A lanciare l'appello è l'Organizzazione Mondiale...

Sono ancora 11,6 milioni i fumatori in Italia, più di un italiano su cinque. Gli uomini sono 7,1 milioni e le donne 4,5 milioni. Non accenna dunque a diminuire in modo significativo il fumo nel nostro Paese. Tra i giovani spopolano le sigarette fatte a mano, l'uso dei trinciati...

Il 50% delle persone di età compresa tra 12 e 35 anni, ovvero oltre un miliardo di giovani, rischia danni dell'udito a causa della prolungata esposizione a suoni forti (attenzione, in particolare, alla musica ascoltata in cuffia).

In vista della Giornata Mondiale dell'Udito che si...

Ogni anno nel mondo le conseguenze sulla salute dell'utilizzo dell'amianto costano solo di spese sanitarie tra i 2,4 e i 3,9 miliardi di dollari, senza contare i costi indiretti, e l'amianto provoca nello stesso lasso di tempo 100.000 morti.

Lo ha calcolato uno studio sull'impatto economico di questo...

Gli italiani consumano troppo sale: in media lo fa il 90% degli adulti, l'85% degli ipertesi e il 91% dei bambini e dei ragazzi tra i 6 e i 18 anni, che assumono una quantità maggiore dei 5 grammi giornalieri raccomandati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità...