batteri intestinali

La carenza di specifici batteri intestinali potrebbe predisporre alcuni individui ai disturbi depressivi.

Lo rivela una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Microbiology che ha coinvolto due campioni indipendenti ciascuno di oltre 1.000 individui. Condotto da Jeroen Raes del VIB-KU a Lovanio...

I batteri intestinali provenienti dalla digestione di frutta e verdura possono produrre un segnale chimico che colpisce il genoma umano, innescando cambiamenti che aiutano a prevenire il cancro.

A far luce sul meccanismo con cui i batteri “buoni” nell'intestino possono controllare l'espressione dei geni...

#ilpapaverorossosocial

Seguici su