In aumento le persone sotto i sessant’anni che hanno problemi di udito

08/11/2019 - 12:00

Sono 7,3 milioni gli italiani che soffrono di ipoacusia, cioè il 12% della popolazione.

Sono aumentati del 4,8% tra il 2012 e il 2018. Di più tra gli over 80 (+12,2% nello stesso periodo) e tra le persone nella fascia d’età 46-60 anni (+9,8%). Si può stimare che nel 2025 il numero di persone con un calo uditivo autodiagnosticato saranno 8 milioni e che diventeranno tra i 10 e gli 11 milioni nel 2050.

Alcuni disturbi dell’udito appaiono molto diffusi. Al 54,7% degli italiani capita di chiedere alle persone di ripetere ciò che hanno appena detto, il 45,5% ha difficoltà a percepire le voci sussurrate, per il 26,9% risulta difficile ascoltare i programmi alla TV o alla radio. Queste situazioni hanno un impatto sugli aspetti relazionali, sia in famiglia che al lavoro, e determinano una percezione di insicurezza nel 39,3% dei casi.

È quanto emerge da una ricerca realizzata dal Censis con il contributo non condizionante di Confindustria Dispositivi Medici, in particolare di ANIFA (Associazione Nazionale Importatori e Fabbricanti Audioprotesi), con ANA (Associazione Italiana Audioprotesisti) e ANAP (Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali).

Risulta, comunque, basso il ricorso alle protesi acustiche, utilizzate soltanto dal 29,5% degli italiani che soffrono di problemi di ipoacusia. Positivo, invece, l’impatto che le protesi hanno sulla vita di chi le usa: secondo l’indagine queste persone hanno visto, ad esempio, migliorare la propria capacità di comunicare, il senso di sicurezza e le relazioni familiari.

Del resto con l’81% degli utilizzatori di protesi acustiche che si dichiara molto o abbastanza soddisfatto (+11% rispetto al 2012), l’Italia si colloca ai vertici europei nella graduatoria di gradimento complessivo, seconda solo alla Francia (82%), ma al primo posto come gradimento da parte di coloro che si sono avvalsi del sistema di rimborso previsto dal Sistema Sanitario Nazionale (86%).

 

Potete leggere anche i seguenti articoli

www.ilpapaverorossoweb.it/article/rischio-ludito-di-un-miliardo-di-giovani-anche-la-musica

www.ilpapaverorossoweb.it/article/controllare-la-perdita-di-udito-negli-anziani-evita-la-depressione

 

crowfunding adas

clicca e scopri come sostenerci