cellule tumorali

Il miele di corbezzolo, tipico delle aree mediterranee, può essere un'arma contro il cancro del colon. I ricercatori dell'Università Politecnica delle Marche, insieme con quelli delle università di Vigo e Granada, hanno visto in laboratorio che le cellule tumorali del...

Una nuova strada nella terapia dei tumori potrebbe arrivare dalla biologia sintetica, la nuova disciplina che usa i computer per progettare DNA che non esiste in natura. Ad aprire la nuova via, capace di colpire le cellule tumorali senza danneggiare quelle sane, è il gruppo dell'...

Si è da poco concluso a Milano un importante convegno su “Nutrizione e Cancro” promosso dalla Associazione Italiana di Oncologia Medica, a cui ha preso parte anche l’ex presidente USA Barack Obama, nel corso del quale è stato presentato il Position Paper "Trattamenti integrativi in oncologia: i fattori di differenziazione...

Scoperta la firma molecolare comune a molte forme di tumore: è scritta nel DNA che le cellule tumorali liberano nell'organismo quando muoiono. La sua identificazione renderà la diagnosi precoce più rapida. È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications da...

È ormai evidente che le origini del cancro possono essere sia genetiche che epigenetiche, ovvero che il cancro è causato non solo da mutazioni della sequenza del DNA ma anche da mutazioni della sua struttura, costituita da strati di cromatina. Studi epigenetici, che analizzano...

Le cellule tumorali lanciano dei veri e propridronibiologici per combattere a distanza il sistema immunitario: sono delle piccole vescicole (chiamate esosomi) che entrano nel circolo sanguigno portando sulla superficie un'arma molto potente, la ...

Scoperto il modo per far penetrare nel corpo la curcumina, il “killer anti-tumore” presente nella curcuma. Gli studiosi dell'Università dell'Illinois sono infatti riusciti a combinarla con il platino.

La curcumina è scarsamente solubile in acqua:...

Affamare il tumore”: è questa la parola chiave di uno studio, che ha coinvolto il professor Armando Rossello del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa, basato sulle proprietà antiangiogeniche di un fitocomposto, lo Xantumolo (XN),...

I ricercatori Cristina Marzano e Valentina Gandin del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi di Padova, con Marina Porchia e Francesco Tisato dell’ICMATE-CNR (Istituto di Chimica della Materia Condensata e di Tecnologie per l’Energia –...

Individuato il tallone di Achille dei tumori: è una proteina sosia di quella prodotta dalle cellule sane in condizioni di stress. Bloccandola si innesca l'autodistruzione delle cellule malate, come hanno indicato i test sui topi. Individuata nel tumore della prostata...

#ilpapaverorossosocial

Seguici su