economia circolare

L’analisi della futura strategia dell’Unione Europea, che punta a investire tra gli 8 e i 10 miliardi di euro sulla competitività della Bioeconomia, e le positive ricadute in fatto di rigenerazione ambientale, tutela della biodiversità e incremento dei posti di lavoro sono...

«Dal prossimo anno dovremmo riuscire a utilizzare il nylon riciclato, una soluzione che stiamo mettendo a punto da anni». Miuccia Prada lo aveva promesso a inizio 2018 ed è stata di parola. Dopo l'addio alle pellicce, annunciato a maggio, ora il marchio lancia Re-Nylon...

Cinque proposte per migliorare il Piano Nazionale per l’Energia e il Clima sono contenute in una risoluzione approvata dal Consiglio Nazionale della Green Economy, riunitosi qualche giorno fa in assemblea plenaria. Ecco una sintesi delle proposte del Consiglio che raggruppa sessantasei organizzazioni di...

L'Europarlamento ha approvato in via definitiva la direttiva che vieta dal 2021 alcuni articoli in plastica monouso come piatti, posate, cannucce e bastoncini per palloncini. La direttiva, passata con 560 voti a favore e solo 35 contrari (28 gli astenuti), prevede anche che il...

Progettaregli scarti aziendali per incrementarne il riutilizzo. È questo l’obiettivo del progetto “PROPER Umbria” (PROgetto Pilota per l’Efficienza delle Risorse), condotto da ENEA in collaborazione con Sviluppumbria e la multinazionale ...

L'Italia è prima in Europa per l'economia circolare. Nella classifica delle cinque principali economie europee il nostro Paese con 103 punti di indice complessivo dicircolaritàdelle risorse batte il Regno Unito (90 punti), la Germania (88), la...

Dal primo gennaio 2019 saranno finalmente vietati la produzione e il commercio dei bastoncini di plastica per la pulizia delle orecchie: gli unici cotton fioc legali saranno quelli di materiale biodegradabile e compostabile. Le confezioni dovranno, inoltre, riportare l’esplicito divieto di buttarli nel WC....

Circa 80 fra istituzioni e aziende di rilievo nazionale coinvolte e 60 buone pratiche elaborate da sei gruppi di lavoro su sei tematiche trasversali: questi in estrema sintesi i numeri presentati alla prima conferenza annuale sulla Piattaforma Italiana per l’Economia Circolare (ICESP), coordinata da ...

L'industria della moda consuma troppe risorse. Occorre disegnare scenari più sostenibili intraprendendo un percorso che punti verso una moda slow, perché il riciclo al 100% è una chimera. È quanto afferma Greenpeace nel nuovo rapporto "Fashion at the Crossroads", che raccoglie...

Presentato ieri a Roma un nuovo esempio di Economica Circolare: il consorzio EMBRACED.

L'iniziativa, finanziata dall'UE, è volta al riciclo di pannolini e di altri prodotti assorbenti per la persona, attraverso la trasformazione dei prodotti usati in materiali come bioplastiche e...