Imparare mentre si dorme? Non si può

Visualizzazioni:
219
20/08/2018 - 11:29

Imparare mentre si dorme: il sogno di ogni studente che prepara un esame, ma al quale la scienza sembra mettere un freno. L'ipnopedia, cioè proprio la capacità di apprendere durante il sonno, è una pratica che potrebbe essere impossibile secondo i risultati di uno studio preliminare dell'ULB Neurosciences Institute (UNI), in Belgio, pubblicato su Scientific Reports.

Un gruppo di ventisei partecipanti è stato testato sia durante il sonno ad onde lente, anche noto come sonno della fase non REM, quando l'attività cerebrale è altamente sincronizzata, che durante la veglia. I volontari sono stati esposti a un flusso veloce di suoni, casuali o strutturati in modo da poter essere raggruppati in gruppi di tre elementi distinti.

Durante il sonno, le risposte del cervello a un esame detto magnetoencefalografia hanno dimostrato che potevano rilevare i singoli suoni, ma non vi era evidenza di alcun rilevamento della categorizzazione in gruppi distinti. Al contrario, da svegli i partecipanti non hanno mostrato problemi in questo compito. Ciò ha portato i ricercatori a concludere che, se è vero che il cervello umano è in grado di registrare i suoni mentre è addormentato, non può cogliere le informazioni e imparare da queste.

(ANSA)

 

clicca e scopri come sostenerci

Aggiungi un commento