Salute

Camminare più dei 3.000 passi giornalieri raccomandati (pari a 2,4 chilometri circa), se si ha dai 50 anni in su, migliora la qualità del sonno. Lo ha verificato uno studio della Brandeis University del Massachussets (USA) pubblicato sulla rivista Sleep Health. Una conclusione che gli studiosi hanno dimostrato arruolando cinquantanove uomini e...
La malattia di Alzheimer è la forma più comune di demenza degenerativa che colpisce in modo progressivo le strutture cerebrali. Nonostante siano più a rischio gli anziani, si assiste a un incremento dell'insorgenza in soggetti più giovani. Se, infatti, l'esordio della patologia si conclama prevalentemente in età senile, oltre i 65 anni, è sempre...
Una lente a contatto capace di rilasciare farmaci direttamente nell'occhio, in modo prolungato. È stata messa a punto nel Massachusetts Eye and Ear del Boston Children's Hospital ed è descritta sulla rivista Biomaterials. La lente che rilascia i farmaci potrebbe essere utile per la terapia delle malattie della retina per le quali i colliri non...
Attenzione agli inquinanti nel piatto perché possono “avvelenare” gli spermatozoi. A mettere in guardia sono stati gli andrologi, riunitisi nei giorni scorsi per il Secondo Congresso Nazionale “Natura Ambiente Alimentazione Uomo” della Società Italiana di Andrologia (SIA). Ogni anno, sottolineano gli esperti, ingeriamo almeno 250 grammi fra...
Ha gli occhi rossi, è in sovrappeso e con le gambe gonfie e la schiena curva per il troppo lavoro al computer. Così appare l'impiegato del futuro secondo una ricerca commissionata dall'azienda britannica Fellowes, che ha anche realizzato Emma, un manichino con queste caratteristiche per ammonire sui rischi futuri dei “colletti bianchi...
Quando è umido e le giornate sono ventose si sentono di più gli acciacchi e il dolore in tutto il corpo si acuisce. A dirlo è uno studio dell'Università di Manchester che ha certificato come le persone che hanno condizioni di salute croniche (come artriti, fibromialgie, emicranie e dolori neuropatici) hanno il 20% in più di probabilità di soffrire...