microbioma

I collutori a base di clorexidina (un antibatterico) potrebbero modificare il microbiota della bocca (la popolazione di batteri presente nel cavo orale) a scapito di batteri buoni importanti per la salute di tutto il corpo: ciò risulta legato ad un aumento della...

Poter rintracciare l'origine di un alimento è fondamentale per garantire la sicurezza del consumatore. La tracciabilità “documentale” tuttavia può essere aggirata ed è quindi necessario avere a disposizione strumenti di verifica indipendenti.

In un articolo da poco pubblicato su Food Chemistry,...

Emigrare in un paese nuovo cambia nel più profondo. Si modifica, infatti, anche il microbioma, cioè tutti quei batteri che si trovano nel nostro intestino, per acquisire quelli del nuovo paese di residenza, insieme ad alcune delle sue malattie più comuni. Lo spiega uno studio...

Una dieta in stile mediterraneo? Fa bene anche all'intestino. Un regime alimentare ricco di frutta e verdura, infatti, aumenta i batteri buoni che vivono nell'intestino stesso fino al 7% rispetto a solo lo 0,5% di una dieta più basata sulla carne. Lo evidenzia...

#ilpapaverorossosocial

Seguici su