patologie cardiovascolari

La cottura lenta della carne fa bene alla salute. Infatti, modalità come la frittura, la grigliata o la caramellizzazione ad alto calore possono essere dannose.

A dirlo è uno studio svolto dall'Università dell'Australia Meridionale e dalla ...

Correre allunga la vita, riduce il rischio di morte, anche se la distanza percorsa è piccola, anche se si corre pochissimo.

È la buona notizia che arriva da una maxi revisione di dati di moltissimi studi, resa nota sul British Journal of Sports Medicine: in...

Bere molto caffè, anche più tazzine al giorno, non aumenta il rischio di cancro ma incrementa quello per il cuore.

È quanto emerge da due vasti studi australiani che hanno valutato il rapporto tra la quantità assunta quotidianamente e i dati genetici dei consumatori. La...

Uno studio dei ricercatori dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio di Pisa (Michele Emdin, Alberto Aimo, Claudio Passino, Giuseppe Vergaro...

E' finita sotto i riflettori l'assunzione degli acidi grassi omega-3 a base di olio di pesce che, ritenuti dagli esperti un “salvacuore”, dati alla mano non farebbero nulla per ridurre il rischio di eventi cardiovascolari, morti da infarto, eventi coronarici, ictus o...

Nel mondo l'81% degli adolescenti tra undici e diciassette anni fa poca attività fisica, andando così incontro a effetti negativi sulla salute con un rischio di morte maggiore del 20-30%.

L'allarme arriva dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in un documento aggiornato nel...