plasma iperimmune

Mentre la Sicilia è l’unica regione rossa in Italia e i Siciliani, almeno quelli di buona volontà, sono fortemente condizionati dalle limitazioni imposte per contenere i contagi e l’economia langue, abbiamo deciso di rivolgerci ad una fonte autorevole del mondo della infettivologia siciliana per...

Se somministrato nei primi giorni dell'infezione, il plasma da convalescente può ridurre il rischio di avere il Covid-19 in forma grave.

Lo afferma uno studio argentino pubblicato dal New England Journal of Medicine, secondo cui la terapia ha la massima efficacia se somministrata entro...

Del plasma iperimmune e del suo utilizzo per trattare pazienti affetti da Covid-19 si parla ormai da mesi.

Quello che sappiamo è che consiste in una cura sperimentale che, accolta da molti addetti ai lavori con un certo entusiasmo, finora sembra aver favorito il processo di guarigione di più di...

Una terapia sperimentale di immediata disponibilità e a bassissimo rischio che può salvare molte vite e che, in un momento in cui i nostri ospedali sono in sofferenza per il gran numero di pazienti positivi al Covid-19 bisognosi di cure, viene valutata come arma determinante per aiutare il malato a superare la fase...

Un appello al Governo affinché potenzi le sperimentazioni cliniche in corso di plasmaterapia in pazienti gravi affetti da Covid-19, creando almeno un centro in ogni regione per la somministrazione.

A lanciarlo è Giuseppe Nisticò, farmacologo di fama internazionale, già membro del...

Potrebbe essere nel sangue dei guariti la chiave per curare, almeno nei casi più seri, i malati di Covid-19. La terapia con il plasma iperimmune, ricco degli anticorpi sviluppati dal guarito, è una delle strade che si stanno percorrendo per trovare una cura a un virus per il quale al...