plastica

La plastica che inquina gli oceani rischia di finire sulle nostre tavole non solo attraverso i pesci che la inghiottono, ma anche attraverso il sale. Dalla Cina agli Stati Uniti, passando per l'Europa, diversi studi hanno infatti dimostrato la presenza di microplastiche nel sale marino che viene usato...

La plastica che finisce nello stomaco dei pesci, e da lì entra nella catena alimentare rischiando di arrivare sulle nostre tavole, non è ingerita accidentalmente. Al contrario, i pesci se ne nutrono attivamente, ingannati dal suo odore. I microframmenti...

Da quando è entrata nella fase di produzione di massa, negli anni Cinquanta, la plastica è stata sfornata in quantità enormi: 9,1 miliardi di tonnellate, e la gran parte è poi finita in discarica. A fare il conto è uno studio pubblicato sulla rivista ...

"Pericolo disastro ambientale": l’abbiamo letta e sentita parecchie volte in questi giorni, un monito che invita a riflettere sugli stili di vita. È accaduto, giorno 5 maggio, a Pomezia, alle porte di Roma, un incendio all’interno di Eco X, deposito di plastiche, carta, e altri materiali riciclabili...

  •