Naturali e sostenibili, anche per i profumi tendenza green

Visualizzazioni:
234
28/09/2017 - 09:58

Dopo la moda, il design e la mobilità, anche la profumeria artistica internazionale pensa ad una svolta "sostenibile". La tendenza è emersa recentemente nel corso di Fragranze, fiera di settore organizzata a Firenze da Pitti Immagine con duecentoventi marchi da tutto il mondo (63% esteri).

A fare il punto sul settore è lo specialista Fabrice Leclerc, imprenditore e docente universitario alla Bocconi di Milano, che collabora con l'ethical fashion team delle Nazioni Unite e con società come Google, Nespresso, L'Oréal e Alessi. Al centro del suo intervento il tema della European Revolution, ovvero lo spostamento verso un contemporaneo Rinascimento che apre la strada a nuovi modelli e pratiche della post-sustainability. In effetti pare in crescita il desiderio di fragranze naturali ed ecosostenibili, cosmetici 100% bio realizzati con tutti i segreti dal mondo vegetale.

Nascono così prodotti pensati anche per combattere gli effetti nocivi dell'inquinamento sulla pelle, tra cui disidratazione, iperpigmentazione, accelerazione del processo di invecchiamento cutaneo, perdita di tono, riduzione della funzione barriera e photoaging. Ecco allora Pollution Free, la linea completa anti-inquinamento creata dalla cosmetic division di HSA Group, a base di zeolite, un minerale di origine vulcanica che deterge e protegge la pelle dagli agenti inquinanti.

Margo Marrone invece ha fondato The Organic Pharmacy, un marchio di cosmesi inglese con altissime percentuali di ingredienti bio e privi di coloranti, conservanti, profumi e sostanze chimiche di sintesi. Rosa damascena, frutti della rosa canina, caledula, aloe, iperico e propoli sono solo alcuni degli ingredienti dai quali vengono estratti i principi attivi.

Anche Susanne Kaufmann, in sinergia con un team di dermatologi e cosmetologi, sviluppa una linea completamente organica. La novità da Noble Isle invece è la collezione per il corpo Golden Harvest che racchiude le proprietà benefiche dei grappoli d'uva provenienti dalle colline di Canterbury, nel sud dell'Inghilterra, dal potente effetto antiossidante.

Patyka, fondata a Parigi nel 1922, è nota per l'elisir per la pelle Huile Absolue: sono formule 100% certificate biologiche, altamente concentrate in principi attivi biotecnologici ed estratti botanici.

Ma ecco anche i profumi "green". Il brand Abel Vita Odor è stato fondato ad Amsterdam dal neozelandese Frances Shoemack con un obiettivo: creare il profumo naturale migliore del mondo. Con il maestro profumiere Isaac Sinclair, sono state create fragranze con un alto concentrato di mix di olii naturali. Aedes De Venustas è una linea di profumi ispirati da una particolare musa "vegetale", scoperta dal direttore artistico Karl Bradl durante i suoi viaggi. Parfums Quartana propone invece fragranze rappresentate dai nove fiori più profumati al mondo.

(ANSA / Beatrice Campani)

 

clicca e scopri come sostenerci

Aggiungi un commento