Articolo
Dal 2007 al 2019 sono stati registrati in Italia 357 casi di epatite E (280 maschi e 70 femmine) tra cui 253 casi autoctoni e 104 casi importati. Lo evidenziano i dati presentati dal Sistema di Sorveglianza dell’Istituto Superiore di Sanità (SEIEVA - Sistema Epidemiologico Integrato delle Epatiti Virali Acute) presentati qualche giorno fa in ISS... Continua
Articolo
Diagnosi prenatale sempre più precisa e precoce; maggiore sopravvivenza dei neonati pretermine; terapie geniche che consentono di guarire bambini affetti da malattie genetiche e rare per i quali un tempo l’unica soluzione proposta era l’aborto selettivo: tutto questo ha rivoluzionato in pochi anni la salute dei neonati in Italia. Ma ai progressi... Continua
Articolo
Bocciata al Senato la richiesta di dichiarare “l'emergenza climatica” per l'Italia, contenuta in tre mozioni presentate da FI, PD e LeU, che avevano avuto il parere contrario del Governo. Invece, semaforo verde (con 145 sì, 76 no e 40 astenuti) per la mozione della maggioranza, a firma M5S, che di emergenza non parla. Un'emergenza su cui da mesi... Continua
Articolo
Da abitudine a dipendenza, il passo è breve. Anzi brevissimo. Questo è il rischio principale a cui vanno incontro adolescenti e preadolescenti, ormai sempre più precoci nell’uso di smartphone e tablet e sempre più connessi. Il principale rischio, ma non l’unico. Troppe ore chini sullo schermo possono far perdere ore preziose di sonno, irritare gli... Continua
Articolo
“Mens sana in corpore sano” è un antico adagio, ma sempre in voga, con il quale già qualche millennio fa si soleva definire il complesso e biunivoco rapporto tra benessere psichico e fisico. Dietro e oltre questa espressione, con l'inevitabile mutamento delle abitudini sociali, occorre ridefinire i contorni di ciò che è davvero sano e cosa non lo... Continua
Articolo
Le proteine codificate dai geni BRCA1 e BRCA2 hanno un ruolo importante e riconosciuto: mantengono la stabilità del genoma e in particolare contribuiscono a riparare il DNA quando è danneggiato. In caso di mutazioni in BRCA1 e BRCA2, l’organismo è esposto all’accumulo di difetti non riparati nel DNA e alla potenziale conseguente formazione di... Continua
Articolo
Nuovo pressing della scienza sulla politica, sollecitata a mettere in campo interventi urgenti contro i cambiamenti climatici, soprattutto per tutelare la salute degli europei. L'appello arriva dagli scienziati di 27 accademie degli Stati UE più Norvegia e Svizzera che, forti di numerosi studi indipendenti, confermano i rischi di un aumento di... Continua
Articolo
L'intelligenza artificiale sa “fiutare” nel sangue il DNA dei tumori e ha imparato a riconoscerne sette forme. Lo indica il test, chiamato DELFI (DNA evaluation of fragments for early interception), che identifica la forma frammentata che distingue il DNA delle cellule tumorali, i cui risultati sono pubblicati sulla rivista Nature dal gruppo del... Continua
Articolo
Nell'arco di 14 anni, dal 2002 al 2015, nel SIN (Sito di Interesse Nazionale) di Taranto sono nati 600 bambini malformati (su un totale di 25.853 nascite da madri residenti), «con una prevalenza superiore all'atteso calcolato su base regionale». E si sono registrati oltre 40 tumori in età pediatrica e nel primo anno di vita. È il dato che si... Continua
Articolo
Il cuore, qualcosa di cui prendersi cura non solo da adulti. Le malattie cardiovascolari, che rappresentano la prima causa di morte e spesa sanitaria nelle società avanzate, si manifestano infatti da grandi, ma affondano le radici nell'infanzia. A evidenziarlo sono stati gli esperti della SIP, Società Italiana di Pediatria, in occasione del 75°... Continua

autore