Articolo
Nasce dall’asse internazionale Italia-USA il primo registro internazionale di un nucleo di malattie rare denominate PHTS (PTEN Hamartoma Tumor Syndrome). Si tratta di malattie, che colpiscono un soggetto su 200.000, causate da una mutazione del gene PTEN, un gene oncosoppressore del nostro organismo. L’Azienda Villa Sofia-Cervello di Palermo con... Continua
Articolo
Le donne russano. Come gli uomini, con la stessa intensità che può toccare fino a 50 decibel. Ma sottostimano il loro russare e anche l'intensità del rumore prodotto, forse anche per una forma di pudore. Lo evidenzia una ricerca, del Soroka University Medical Center, in Israele, e pubblicata su Journal of Clinical Sleep Medicine, che mostra non... Continua
Articolo
La comunità scientifica è ormai concorde nel riconoscere le funzioni antiossidante e antinfiammatoria svolte dalle antocianine e dai polifenoli in generale, molecole bioattive naturali ampiamente presenti nel mondo vegetale, apprezzati per le loro proprietà salutistiche e per il contributo alla prevenzione di numerose patologie. Il CREA (Consiglio... Continua
Articolo
Un team di ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), in collaborazione con la Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (Trento) e la Fondazione Santa Lucia (FSL) IRCCS di Roma, ha recentemente pubblicato sulla rivista internazionale Metabolomics un lavoro che svela, soprattutto nelle donne, il rapporto tra alcuni tipi di... Continua
Articolo
Il cosiddetto “gene della longevità”, molto frequente in persone che superano i cento anni di vita, è stato inserito in modelli animali, nei quali ha bloccato l’aterosclerosi. Alcune persone vivono molto più a lungo della media, in parte anche grazie al loro DNA. Una ricerca tutta italiana mostra che potrebbe essere possibile replicare questo “... Continua
Articolo
Carenza di vitamina D, fumo di sigaretta e infezioni, in particolare da virus di Epstein-Barr (EBV, responsabile della mononucleosi infettiva): sono tre dei più noti e indagati fattori ambientali associati all'insorgenza della sclerosi multipla. Si è osservato anche un possibile ruolo dell'obesità pediatrica e si stanno conducendo studi sulla... Continua
Articolo
Scoperto perché le donne sono più a rischio di ammalarsi di Alzheimer. La ragione sta nella maggiore connettività di alcune aree del loro cervello, dove si forma la proteina Tau, responsabile delle placche che si accumulano con la malattia, e in alcuni particolari geni. A spiegarlo sono due diversi studi presentati all'Alzheimer's Association... Continua
Articolo
Le cellule staminali dei tumori riescono a nascondersi al sistema immunitario grazie a un “mantello dell'invisibilita”: il meccanismo è stato smascherato e disattivato grazie alla ricerca condotta sulle cellule di una forma di leucemia e a un esperimento sui topi. Il risultato potrebbe aiutare a rendere più efficiente l'immunoterapia dei tumori ed... Continua
Articolo
In crescita tra i giovanissimi i disturbi mentali, come ansia e depressione. Lo rivela una ricerca pubblicata sul Journal of Abnormal Psychology secondo cui nelle altre classi di età nello stesso periodo non si è invece riscontrato un trend in crescita. Lo studio è stato condotto da Jean Twenge, autrice del libro iGen (pubblicato in Italia da... Continua
Articolo
L’analisi della futura strategia dell’Unione Europea, che punta a investire tra gli 8 e i 10 miliardi di euro sulla competitività della Bioeconomia, e le positive ricadute in fatto di rigenerazione ambientale, tutela della biodiversità e incremento dei posti di lavoro sono stati al centro di una interessante conferenza che, tenuta dall’Accademia... Continua

autore